S.E.R. Cardinale Kevin Joseph Farrell, camerlengo

Informazioni
Il 14 febbraio 2019  papa Francesco ha nominato il nuovo “Cardinale Camerlengo” o, ufficialmente, il “Cardinale Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita”, tra i suoi compiti, dovrà accertare la morte del Pontefice, curare e amministrare i beni e i diritti temporali della Santa Sede durante la Sede Vacante e gestire il Conclave.

Si tratta di Kevin Joseph Farrell, cardinale-diacono di San Giuliano Martire sulla Via Cassia.

Succede al cardinale Jean-Louis Tauran, spentosi il 5 luglio 2018.

Kevin Joseph Farrell è nato il 2 settembre 1947 a Dublino. Dopo aver completato le scuole primaria e secondaria, ha frequentato l’Università di Salamanca in Spagna, e poi la Pontificia Università Gregoriana a Roma. Ha ottenuto la licenza in filosofia e in teologia all’Università di San Tommaso a Roma. In seguito, ha compiuto un master’s degree in business administration all’Università di Notre Dame (Usa). Entrato nella Congregazione dei Legionari di Cristo nel 1966 – congregazione da cui è successivamente uscito -, è stato ordinato sacerdote il 24 dicembre 1978.

Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato cappellano all’Università di Monterrey in Messico, professore degli studi economici, amministratore generale con la responsabilità per seminari e scuole dei Legionari di Cristo in Italia, Spagna e Irlanda. Dal 1983 ha esercitato il ministero pastorale nella parrocchia di Saint Bartholomew a Bethesda in Washington. Nel 1984 si è incardinato nell’arcidiocesi di Washington, dove è stato vice parroco nella parrocchia di Saint Thomas the Apostle (1984-1985), direttore del Centro Cattolico Spagnolo (1986), direttore esecutivo reggente delle Organizzazioni Caritative Cattoliche (1987-1988), segretario per gli affari finanziari (1989-2001), parroco della Annunciation Parish (2000-2002). Nominato vescovo titolare della Diocesi soppressa di Rusuccuru (l’attuale Dellys, in Algeria) e ausiliare di Washington il 28 dicembre 2001, ha ricevuto la consacrazione episcopale l’11 febbraio successivo. Dal 2001 ha svolto gli uffici di vicario generale per l’amministrazione e moderatore della Curia. Il 6 marzo 2007 è stato promosso vescovo di Dallas, e ha preso possesso della diocesi il successivo 1° maggio.

Il 15 agosto 2016 è stato nominato da papa Francesco prefetto del nuovo Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, con decorrenza effettiva dal 1° settembre 2016. Il 9 ottobre 2016 il Papa ne ha annunciato la creazione a cardinale nel concistoro del 19 novembre. Il 10 giugno 2017 è nominato membro dell’ Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa).

Lo stemma del cardinale Farrell riprende quello che aveva adottato da vescovo ma privo della partizione con le armi proprie della Diocesi di Dallas (Texas).

Il leone rampante è un atto di omaggio al cardinale Theodore McCarrick, arcivescovo emerito di Washington, e all’origine irlandese degli O’Farrell.

L’oro e il leone sono ripresi ​​dalle armi del cardinale McCarrick, che il vescovo Farrell ha assistito come vescovo ausiliare di Washington.

Il semicampo azzurro sostituisce il verde dello stemma originale degli O’Farrell, per onorare la Madonna di Lourdes, il giorno della cui festa mons. Farrell ricevette l’ordinazione episcopale per mano del cardinale arcivescovo di Washington.

Nella punta dello scudo è rappresentata una roccia d’argento, simbolo del patrono di Farrell, il vescovo San Kevin (morto nel 618 circa). Dopo l’ordinazione, San Kevin si stabilì come eremita a Glendalough (presso Wicklow, in Irlanda), in una grotta rocciosa poi chiamata “Il letto di San Kevin”.

Il motto “STATE IN FIDE” è ripreso dalla prima lettera di San Paolo ai Corinzi (13-14: “Vigilate, state in fide, viriliter agite, et confortamini; et omnia vestra in caritate fiant” – “Vegliate, siate costanti nella fede, operate virilmente, e fortificatevi. Tutte le cose vostre siano fatte nella carità”).



Nota di Massimo Ghirardi
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,