Erre


Comune di Erre – (59)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Il Comune di Erre, nel dipartimento del Nord (regione Hauts-de-France), ha adottato lo stemma: “d’or à l’escarboucle de sable de huit rais, chargée en cœur d’un rubis de gueules” (d’oro al raggio di carbonchio di nero di otto raggi, caricato in cuore da un rubino di rosso).

 

Riprende, almeno dal 1909, le armi dell’abbazia di Marchiennes (analogamente ai Comuni di Boiry-Sancte-Rictrude, Erre, Fenain, Gouy-sous-Bellonne, Lorges, Ronchin, Tilloy-les-Marchiennes, Wandignies-Hamage, che furono tutti possedimenti abbaziali di Marchiennes). Il villaggio venne infatti fondato alla fine del XIII secolo da quell’abbazia, che ne governò il territorio fino alla Rivoluzione.

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’oro al raggio di carbonchio di nero di otto raggi, caricato in cuore da un rubino di rosso”.

Oggetti dello stemma:
raggio, raggio di carbonchio, rubino
Attributi araldici:
caricato in cuore

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,